Uno scorcio di Bergeggi

Nascita

La denuncia di nascita può essere resa :

  1.  Da uno qualsiasi dei genitori (uno dei genitori, se legittimamente coniugati; entrambi se non legittimamente coniugati; il solo genitore che riconosce il figlio avendo compiuto già il 16° anno;in caso contrario bisogna rivolgersi al Giudice Tutelare)
  2. Da un procuratore speciale
  3. Dal medico o ostetrica o da qualsiasi altra persona che abbia assistito al parto, senza necessità di testimoni.

Quando e dove deve essere resa la dichiarazione di nascita:

  • Entro 10 giorni dall’evento presso il Comune nel cui territorio è avvenuto il parto, oppure nel Comune di residenza dei genitori o se residenti in Comuni diversi in quello della madre salvo diverso accordo.
  • Entro 3 giorni dall’evento presso la Direzione Sanitaria dell’Ospedale o Casa di cura in cui è avvenuto il parto. In questo caso la dichiarazione di nascita è trasmessa all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove si trova l’Ospedale o Casa di Cura, salvo diversa indicazione dei genitori da inserire nella dichiarazione di nascita

Documenti necessari per la dichiarazione di nascita da fare nell’ufficio di Stato Civile del Comune di residenza:

  1. Attestazione di nascita rilasciata dal personale medico che ha assistito al parto
  2.  Oppure constatazione di avvenuto parto rilasciata dal sanitario che non ha assistito al parto direttamente ma è intervenuto successivamente